Ultimi commenti

Maria su Trivento Live - Piazza Fontana
Scritto il 28 Luglio 2018 alle ore 2:12

milenatroiano su Trivento Live - Piazza Fontana
Scritto il 30 Novembre 2017 alle ore 17:11

Daniele su Trivento Live - Piazza Fontana
Scritto il 9 Gennaio 2017 alle ore 1:7

Daniele su Trivento Live - Piazza Fontana
Scritto il 9 Gennaio 2017 alle ore 1:7

giuseppe sonsini su Trivento Live - Piazza Fontana
Scritto il 3 Gennaio 2017 alle ore 0:21

Trentino su Trivento Live - Piazza Fontana
Scritto l'8 Agosto 2016 alle ore 10:33

Unisciti alla community di TriventinaMente
Intervieni nelle discussioni. Scrivi un commento o suggerisci un articolo per contribuire a far sapere cosa ti piace e cosa invece vorresti cambiare di Trivento.

Registra la tua email per essere sempre aggiornato sulle discussioni della community

L'ELENCO DI TUTTI I COMMENTI

Cerca un commento
Ricerca per nome
Mese e Anno di pubblicazione
   
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12
N. 866 risultati trovati
Anonimo  -  Decorosamente
la dignità cercata in altri richiede le dimissioni per se stessi
Data pubblicazione: 25 Maggio 2011 alle ore 9:22
Caino  -  Decorosamente
Eh, già, presta il fianco per una battuta: e che, per tenere ordinato il traffico era necessario farlo capo dell'amministrazione? Bastava farlo capo dei vigili! ;-) Ma battute a parte, questo la dice lunga su come è ridotta la nostra comunità. È necessario che il sindaco si occupi anche delle cose più banali, che sono alla base della convivenza civile...
Data pubblicazione: 24 Maggio 2011 alle ore 23:45
Anonimo  -  Decorosamente
e ti contenti per così poco?
Data pubblicazione: 24 Maggio 2011 alle ore 21:11
anonimo  -  Decorosamente
a trivento da che hanno messo i parcheggi a sosta si viaggia molto meglio bravo gianfranco sindaco
Data pubblicazione: 24 Maggio 2011 alle ore 15:06
Milka  -  Decorosamente
Non dirmi che non l'hai notata! Si nota quanto una tromba d'aria. Ed ha lo stesso fascino!
Data pubblicazione: 23 Maggio 2011 alle ore 23:38
Anonimo  -  Decorosamente
Lilla??? wow!
Data pubblicazione: 23 Maggio 2011 alle ore 21:55
Domenico - Webmaster  -  Associatamente
Continuo a leggere solo commenti negativi sul sindaco, su probabili consiglieri provinciali e quant'altro...persino in questa sezione, dal nome ASSOCIATAMENTE! Mi sarei aspettato quantomeno critiche riguardanti la situazione delle associazioni culturali triventine. Che sta succedendo a Trivento? Chi ha le redini della proloco? Perchè nessuno su questo forum si fa avanti per cercare di fare qualcosa di buono in questo senso? Io potrei essere il primo, ma purtroppo non vivo più a trivento. Credo che serva qualcuno che stia li quotidianamente. Per noi altri che viviamo fuori, sono convinto che potremmo sicuramente dare il nostro supporto, magari durante l'estate. Possibile che nessuno pensi a tutto il "rumore" alzato intorno alla figura di Eldo di Lazzaro? Che fine hanno fatto i buoni propositi di quella associazione? E le altre? Io non voglio essere polemico...mi piacerebbe solo, se possibile, svegliare qualche ragazzo o ragazza triventini che mi piacerebbe facesse qualcosa di propositivo per rimettere in sesto di queste associazioni. Qualcuno, cosi come ha fatto Lorena giorni fa su questo forum, sarebbe in grado di farsi avanti? Magari anche apportando solo un'idea...esprimendo un parere a riguardo...l'estate è vicina!! Io vivo a Roma (ed è scontato che non voglio fare alcun tipo di confronto!!)...non penserete davvero che tutte le iniziative estive della capitale siano organizzate dal comune?
Data pubblicazione: 23 Maggio 2011 alle ore 19:56
altro anonimo  -  Associatamente
Per l'Anonimo. Ancora insisti con questi paragoni assurdi. Chi mai nella storia del comune di Trivento è stato capace di fare dieci miliardi di debiti senza comprare nulla? Ti rendi conto di quello che dici? Basta non fare niente per essere migliori.
Data pubblicazione: 23 Maggio 2011 alle ore 15:14
Anonimo  -  Associatamente
si parla sempre di cambiamento e di giovani però poi si fa l'esatto contrario. Con la nomina degli scrutatori si ripercorre sempre la stessa logica si nomina cugini di assessori,nipoti di assessori cognati e nuore di consiglieri; tutto insomma in famiglia:Andate a leggere la lista degli scrutatori e vedete quello che accade. pechè non estraete a sorte nell'elenco dei nomi disponibili? Avete paura di non accontentare parenti e amici che vi danno quel misero voto? la prossima volta Corallo prendere 1500 voti perchè non siete migliori di lui
Data pubblicazione: 23 Maggio 2011 alle ore 12:02
maurizio scarano  -  Associatamente
Per l'anonimo del 21 maggio alle 13,06: chi mi conosce sa bene come la penso, quali sono le mie idee, che manifesto con molta franchezza e che su queste sono anche piuttosto intransigente. Quando faccio presente, però, che l'unica via di uscita è una unità di intenti non facile da trovare ma assolutamente necessaria, è perché ne sono profondamente convinto. Vorrei, però, non essere frainteso. Ciò non significa un unanimismo di facciata; significa riuscire a raccogliere intorno ai problemi del territorio persone, forze giovani possibilmente, che condividano proposte e soluzioni anche indipendentemente dalle posizioni politiche. Se condividiamo che si debba fare la strada di collegamento fra Trivento e S.Biase ( è un esempio a caso, senza riferimenti specifici), non c'è bisogno di essere di destra o di sinistra, perché una strada non è né di destra, né di sinistra. Se vogliamo fare un vero progetto per la valorizzazione del centro storico, non importa se sei bianco, rosso o verde perché il centro storico non è un problema politico in senso stretto, è un problema di politica amministrativa. Occorre focalizzare bene le problematiche del territorio e fare delle scelte, perseguire degli obiettivi, fra i quali, per esempio, a mio giudizio, non ci può e non ci deve essere la centrale elettrica ad olio. Certo, un problema di ricambio, anche di persone, c'è sicuramente. Chi è stato "sul pezzo" per trent'anni, o riesce a conivolgere forze nuove, o propone cose estremamente concrete, oppure è bene che si dedichi ad altro. L'attuale amministrazione ha un compito molto difficile, questo è sicuro, però non può evitare il confronto sui problemi ed è bene che si faccia portatrice di proposte da discutere nelle sedi istituzionali ma anche in stretto rapporto con associazioni, comitati e con quanti ritengono di potere o volere dare il proprio contributo.
Data pubblicazione: 23 Maggio 2011 alle ore 10:24
Milka, il lilla che invoglia  -  Decorosamente
Che bello! a Trivento in Via Iconicella hanno realizzato una casa tutta per me: la mucca lilla più famosa del mondo! Che colori, che meraviglia! Certo i proprietari si sono impegnati a trovare quel punto di lilla... che invoglia. Infatti appena l'ho vista, mi è venuta subito la voglia... beh, ad essere sinceri più che la voglia mi è venuto... lo stimolo!
Data pubblicazione: 23 Maggio 2011 alle ore 9:15
Giugno  -  Associatamente
Mazzei non è in grado di fare il sindaco; se vuole bene al paese deve solo dimettersi
Data pubblicazione: 23 Maggio 2011 alle ore 9:10
maggio  -  Associatamente
mi farò chiamare maggio cari signori io penso che ora si deve smettere solo di criticare era cosa capita che alla provincia non andasse nessuno perche erano troppi candidati comunque a noi interessa le sorti del paese e per fare questo dobbiamo far ragionare l'amministrazione un po di piu con la gente, io vedo che questa amministrazione si stia dando da fare però non è presente in mezzo alla gente a spiegare tutti i problemi che ci sono sul comune e c'è ne sono tanti grazie alla vecchia amministrazione il sindaco mazzei sta dalle 8 del mattino a mezzanotte sul comune per rosolvere i problemi però noi cittadini invece di stargli vicini lo critichiamo se noi gli dimostriamo il nostro sostegno lui potrebbe anche cambiare atteggiamento cosa ne pensate rispondetemi grazie io penso che questa sia una amministrazione che vuole bene al paese
Data pubblicazione: 23 Maggio 2011 alle ore 8:15
anonimo  -  Associatamente
Ci mancavano illusionisti a Trivento. Aprite gli occhi e sturate le orecchie: Svegliateviiiiiiiiiiiiiii
Data pubblicazione: 22 Maggio 2011 alle ore 21:34
anonimo  -  Associatamente
Avete visto alcuni imprenditori(?) dopo il risultato elettorale di Corallo?Gli fanno schiera intorno tipo i gorilla di Berlusconi.Non lo ha capito nessuno che aspettano il tozzo di pane come i cani ai piedi del padrone.Auguro loro di acchiappare qualcosa altrimenti avranno venduto gratis la dignità.Inoltre si permettono di insegnare a me o ad altri come si fa politica,ignoranti come capre ....sanno leggere solo i numeri sui soldi
Data pubblicazione: 22 Maggio 2011 alle ore 19:30
anonimo  -  Associatamente
ultime notizie... la sezione elettorale di Corallo resterà aperta e a disposizione dei giovani (ANCHE COME PUNTO DI RITROVO ) sta forse nascendo un nuovo circolo CULTURALE?...FRENA........tutto ciò fino a novembre....cosa vi fa pensare?
Data pubblicazione: 22 Maggio 2011 alle ore 19:17
anonimo  -  Associatamente
Chi era il sindaco in quel periodo di otto anni? Grazie Gabriella.
Data pubblicazione: 22 Maggio 2011 alle ore 16:29
anonimo  -  Quotidianamente
Chi ha promesso più posti di lavoro in questa campagna elettorale?
Data pubblicazione: 22 Maggio 2011 alle ore 16:26
anonimo  -  Quotidianamente
Chi ha promesso più posti di lavoro in questa campagna elettorale?
Data pubblicazione: 22 Maggio 2011 alle ore 16:26
anonimo  -  PROVINCIALMENTE
Quanti posti di lavoro sono stati promessi in questa campagna elettorale? Pensate nessuno? Vi sbagliate.
Data pubblicazione: 22 Maggio 2011 alle ore 16:25
dfr  -  PROVINCIALMENTE
Siamo alle comiche: si ha fiducia e rispetto di ci ha indebitato senza aver investito nulla per Trivento. No, io credo proprio che non si conosce nemmeno il significato di queste parole. Quanta ignoranza, beati voi insieme a lui.
Data pubblicazione: 22 Maggio 2011 alle ore 16:08
Caino  -  Quotidianamente
Ed eccoci allo spazio delle notizie mancate... La non notizia di oggi: Fierro jr (se è lui) analizza il voto e psicanalizza i triventini ed il loro sindaco...
Data pubblicazione: 21 Maggio 2011 alle ore 16:20
Caino  -  PROVINCIALMENTE
... ma mentre parlo, tu non mi ascolti. I casi sono due: o non mi ami più, o sei morta!...
Data pubblicazione: 21 Maggio 2011 alle ore 15:49
anonimo  -  PROVINCIALMENTE
Per maurizio. Non credo si tratti di elezioni e di cose personali. A questo proposito vedo che anche tu giri alla larga da certe persone che in altri posti dopo quello che hanno fatto avrebbero dovuto per lo meno cambiare aria.
Data pubblicazione: 21 Maggio 2011 alle ore 13:06
Fabiola  -  PROVINCIALMENTE
Di rado ho sempre visitato questo forum e non ho mai preso parte al dibattito,ma leggendo alcune corbellerie ho ritenuto giusto farlo,forse tacendo sarei stata una codarda.Io mi chiedo se abbiate qualcosa di simile all'onnipotente per poter giudicare alcune persone e determinate situazioni,ignorando la realtà tra l'altro.Leggo invidia e frustrazione dalle parole di alcuni;i Greci avrebbero,senz'altro, affermato che questo paese pecca di “ubris” (atteggiamento arrogante ed insolente),ragion per cui Trivento non andrà mai da nessuna parte.Mi appello alle menti di questa gente invitandovi a farvi avanti,a farCI vedere di cosa siete capaci e SE ne siete capaci. Iniziamo ad amare il nostro paese,iniziamo a valorizzarlo,iniziamo a difender(ce)lo,iniziamo ad essere più coesi,a rispettarci di più,ad inorgoglirci quando qualche paesano raggiunge dei bei traguardi.Forse sarà l'utopia dei miei vent'anni ma è quello che desidero dal MIO PAESE!
Data pubblicazione: 21 Maggio 2011 alle ore 12:14
maurizio scarano  -  PROVINCIALMENTE
Ero stato facile profeta nel prevedere cosa sarebbe successo prima, durante e dopo le elezioni. Personalmente proporrei ai triventini di mettere da parte le simpatie politiche, personali o di qualunque altro genere. Quelle lo sappiamo che ci sono, è inevitabile. Però bisogna gestirle con equilibrio senza scadere nelle accuse personali. Hanno cominciato a dare il buon esempio Penny e Rosanna. Spero lo facciano un pò tutti per cominciare ad affontare i problemi del terrirorio con pacatezza e profondità. Penso che ci sia molto bisogno di unità di intenti.
Data pubblicazione: 21 Maggio 2011 alle ore 9:25
penny  -  PROVINCIALMENTE
Anonimo vai a dormire presto,ti farà bene.Da quale pollaio vieni che conosci tanto bene le oche?a rosanna dico che brava, sono poche le persone che ancora chiedono scusa
Data pubblicazione: 21 Maggio 2011 alle ore 6:51
Anonimo  -  PROVINCIALMENTE
sembrate oche giulive
Data pubblicazione: 20 Maggio 2011 alle ore 23:42
Rosanna Carosella  -  PROVINCIALMENTE
Per Penny: ho riletto i tuoi interventi ed è chiaro quanto ti stia a cuore questa realtà. Scusami.
Data pubblicazione: 20 Maggio 2011 alle ore 18:10
Rosanna Carosella  -  PROVINCIALMENTE
Per Penny: vorrei che questo confronto si svolgesse in modo più pacifico. Non ti accuso di assurdità però se usassimo un tono più pacato sarebbe diverso. Quando parlo di bene del paese mi riferisco anche al rispetto che è giusto avere l'uno per l'altro. In questi ultimi giorni il dibattito purtroppo è degenerato e tra i tanti anonimi ho fatto riferimento anche a te ma non mi travisare. Non ho alcuna presunzione di sapere, assolutamente. Anzi. Mi fa piacere sapere che vuoi il meglio per questo paese, e mi scuso se sono stata un pò eccessiva. Che non condividi le mie idee va bene, però non mi minacciare.Grazie.
Data pubblicazione: 20 Maggio 2011 alle ore 17:36
penny  -  PROVINCIALMENTE
più ti leggo e più mi incavolo,cara rosanna. per chi mi vuoi far passare......i ragazzi di cui si parla li ho visti nascere e crescere.Ti dirò di più....ho gioito dei loro successi e di tutti gli altri giovani diTrivento che si fanno onore in giro per l'Italia e per il mondo.O ra tu mi accusi di assurdità.Del resto mi accusi di non essere propositivo ma anche tu (a parte le pappardelle religiose che chissà dove copi)non mi sembra che abbia illustrato grandi programmi.mi fermo ..è meglio..altrimenti per dirla alla totò...m scord ca suò muort e sò mazzat...non voglio fare il tuo gioco
Data pubblicazione: 20 Maggio 2011 alle ore 15:26
penny  -  PROVINCIALMENTE
cara rosanna che ne sai tu di cosa voglio io.Io al mio posto ci sto,tu no.Io non vorrei il bene del mio paese?E tu da cosa l'hai capito?Non mi pare di avere offeso qualcuno.Ma come ti permetti.
Data pubblicazione: 20 Maggio 2011 alle ore 14:17
drt  -  PROVINCIALMENTE
figlio mio dove vivi
Data pubblicazione: 20 Maggio 2011 alle ore 13:16
anonimo  -  PROVINCIALMENTE
perchè abbiamo avuto anche consiglieri provinciali a trivento
Data pubblicazione: 20 Maggio 2011 alle ore 11:45
Parsifal  -  PROVINCIALMENTE
A tutte queste parole o dicerie....va bene il detto: Non dir di me se di te non sai, guardati prima te e poi di me dirai! La riealtà è un altra, Trievento non ha più un Consigliere Provinciale...si riprenda un discorso serio e costruttivo ma con rispetto e dignità. Si ritorni ripeto, a far politica con la P maiuscola. La Politica innanzitutto al servizio del cittadino...per un dar un futuro a Trivento!
Data pubblicazione: 20 Maggio 2011 alle ore 11:05
ftr  -  PROVINCIALMENTE
Non capisco cosa si aspetta a chiudere il sito.
Data pubblicazione: 20 Maggio 2011 alle ore 10:45
Rosanna Carosella  -  PROVINCIALMENTE
Ma ci rendiamo conto di quello che scriviamo su questo sito?Quando non si ha nulla da proporre ma solo da recriminare è opportuno rimanere in silenzio. Per Penny e compagni anonimi: dai vostri interventi si comprende bene che non è il bene del paese che volete ma esattamente l'opposto. Lasciate stare. Rimanete al vostro posto. Non abbiamo bisogno di chi si ferma a mezza strada. Il paese ha bisogno di altro.
Data pubblicazione: 20 Maggio 2011 alle ore 7:33
penny  -  PROVINCIALMENTE
I triventini che valgono devono renderci orgogliosi,specie se ci riescono con il loro impegno e le loro capacità.Purtroppo c'è sempre qualche frustrato pronto a cercare la pagliuzza nell'occhio dell'altro ad offendere chi non c'entra.Siamo arrivati davvero al capolinea.Altro che dibattito democratico.Penso ai nostri concittadini nel mondo che leggono questi interventi!Sai che vanto!
Data pubblicazione: 19 Maggio 2011 alle ore 22:46
Lorena Scarano  -  PROVINCIALMENTE
Non ho parole, è vergognoso dire queste cattiverie nei confronti dei figli di Farina e dei figli di Santorelli. Abbiate il coraggio di esporvi e di parlare civilmente, con rispetto, imparate la discrezione e non state dietro alle chiacchiere della gente falsa e invidiosa. Imparate a maturare un vostro pensiero e ad avere dignità.
Data pubblicazione: 19 Maggio 2011 alle ore 22:26
rosanna de paola  -  PROVINCIALMENTE
cari signori non ho mai scritto su questo spazio che ci viene offerto da triventinamente, mi sono sempre limitata a leggere i commenti,ma ciò che ho letto questa sera mi fa vergognare di essere cittadina di questo paese. possibile, che la popolazione triventina ,sia solo capace di fare i conti in tasca agli altri, scusate! mi correggo, solo a determinate persone che nel bene o nel male hanno provato a fare qualcosa per Trivento. invece, di perdere tempo a capire i fatti degli altri, perchè non uscite allo scoperto con nomi e cognomi? sopratutto, perchè non andate vicino ai figli di farina a chiedere come sono riusciti a raggiungere i loro obiettivi? potrebbero darvi dei buoni consigli per migliorare la vostra posizione intellettuale. insomma! vi rendete conto che in questo modo fate il gioco di persone più astute di voi che riescono a manovrarvi facendovi affermare solo queste cattiverie. per favore anonimo, cerca di acculturarti e crescere intellettualmente,perchè Trivento necessita di persone che sappiano pensare , programmare ed agire,solo così forse riusciremo a garantire un futuro per noi e per i nostri figli. Rosanna
Data pubblicazione: 19 Maggio 2011 alle ore 19:27
Loreto Vasile   -  PROVINCIALMENTE
ogni giorno faccio una visita su questa "agorà" virtuale nella speranza di trovare un dibattito interessante per potersi confrontare e contribuire al raggiungimento dell'unico vero scopo che ogni collettività deve o, è il caso di dire, dovrebbe avere, cioè vivere in armonia con i propri consociati ma puntualmente ne rimango profondamente deluso e rattristato. non trovo, e non voglio peccare di presunzione, stimoli al dialogo generando sempre in maniera più pressante in me la convinzione di essere dinanzi ad un profondo disagio sociale dovuto ad una incapacità di dialogo, di rapportarsi e addirittura di rispettarsi. qualcuno tempo addietro ha toccato l'argomento dissesto finanziario del Comune di Trivento e abbiamo assistito ad una serie di messaggi anonimi tendenti da una parte a giustificare l'operato dell'amministrazione comunale attuale e dall'altra altri che la criticavano perchè ritenuti semplici esattori. nient'altro. non vi è stato, nell'interesse dell'intera collettività, a prescindere dal colore politico, un suggerimento indirizzato al sindaco o all'amministrazione da parte di coloro i quali si ergono a paladini della giustizia in ordine a come potrebbe farsi cassa senza mettere mano sempre e comunque nelle tasche dei cittadini ovvero come affrontare le problematiche che attanagliano una comunità. quello che invence si fa è fomentare la lite, infangare, e denigrare fino ad arrivare ad attacchi personali e quardacaso si fanno le radiografie sempre alla stessa persona toccando addirittura i suoi figli che vengono stimati solo ed esclusivamente per le loro capacità ovunque essi si trovino. certo loro a Trivento ci tornano perchè ci sono gli affetti più cari ma avere la consapevolezza che dei loro sacrifici dovrebbero dare giustificazione a chiunque non è uno stimolo a farvi rientro. come per loro penso anche per tante altre menti intelligenti. signori si sta andando alla deriva.
Data pubblicazione: 19 Maggio 2011 alle ore 18:11
anonimo  -  PROVINCIALMENTE
Bravo, complimenti. E' la risposta giusta.
Data pubblicazione: 19 Maggio 2011 alle ore 18:09
sde  -  PROVINCIALMENTE
qualcuno ti avrebbe risposto..............perdonalo non sa quello che dice.
Data pubblicazione: 19 Maggio 2011 alle ore 18:05
anonimo  -  PROVINCIALMENTE
cari signori ora basta di buttare veleno vediamo un attimo cosa si deve fare per trivento con l'aiuto di tutti tranne che dei candidati trombati alla provincia non li vogliamo io direi di fare una petizione popolare ed andare tutti sul conume a chiedere le dimissioni del consiglio visto che nemenno il 10% del popolo vuole questa amministrazione dopo aver fatto questo comporre una bella lista civica con persone che hanno tanta voglia di fare cosa ne pensate
Data pubblicazione: 19 Maggio 2011 alle ore 16:44
Anonimo  -  PROVINCIALMENTE
i figli di farina si sono laureati all'età di 23 anni al politecnico di Milano con 100 e lode e per trovarsi un posto di lavoro hanno utilizzato la loro intelligenza , stanno lontani da casa, addirittura all'estero e non impiegano il loro tempo a denigrare anonimamente le persone. Più che ciccio sei ciuccio perciò continua a ragliare
Data pubblicazione: 19 Maggio 2011 alle ore 16:24
Caino  -  PROVINCIALMENTE
Penny Sindaco! Anzi Penny prossima Consigliera Regionale! Ti adoro.
Data pubblicazione: 19 Maggio 2011 alle ore 15:43
Rosanna Carosella  -  PROVINCIALMENTE
Quando finisce questo massacro? Questo sito sta diventando una guerra fratricida! Basta! Non c'è la faccio più a leggere rinfacci e ignominie di ogni sorta. All'indomani del risultato elettorale, purtroppo deludente ma previsto, ancora divisioni, linciaggi.....questo è il rispetto che abbiamo tra noi e per noi triventini ? E così volete il meglio per il nostro paese? Non è assolutamente questa la strada da seguire. E poi lasciamo fuori persone che non centrano in alcun modo. Grazie.
Data pubblicazione: 19 Maggio 2011 alle ore 15:36
penny  -  PROVINCIALMENTE
io penso sia umano e comprensibile aiutare un amico,un parente,un conoscente.Il problema non è questo.Il problema è che questi non aiutano nessuno.Mi farebbe piacere vedere qualcuno ben sistemato ma con dignità,non ridotto a dipendere per tutta la vita.Guardate i nostri giovani laureati,nessuno è tornato,nessuno ha pensato di creare loro uno spazio adatto.Così lo perdiamo il futuro.Mi indigno quando sento che i giovani di oggi non hanno voglia di lavorare.Chi lo dice ,evidentemente, non ha giovani disoccupati vicino.A Trivento e nel Molise non c'è niente ma davvero niente da fare.E questi continuano a prendere in giro!Quanti posti di lavoro promessi!Ora alla resa dei conti temporeggeranno.....fino alle prossime elezioni....e saranno ancora appoggiati perchè..."e se questa è la volta buona?"....e così via.........per anni...per decenni .Che tristezza....che peccato......che LADRONI di dignità,di pensiero ,di vite
Data pubblicazione: 19 Maggio 2011 alle ore 15:19
ciccio  -  PROVINCIALMENTE
se sistemare qualcuno vuol dire avere due figli in giro per il mondo a farsi onore allora ha sistemato qualcuno e vuol dire che è onnipotente.
Data pubblicazione: 19 Maggio 2011 alle ore 14:53
Gabriella Ciafardini  -  PROVINCIALMENTE
Caro Ciccio io rispondo solo su situazioni che conosco personalmente su altre no perchè evidentemente non ne ho cognizione e non posso basarmi solo sulle chiacchiere e pettegolezzi della gente che pare si diverta sempre a spargere zizzania, astio e cattiveria peraltro senza neppure qualificarsi con nome e cognome.
Data pubblicazione: 19 Maggio 2011 alle ore 13:13
grt  -  Associatamente
I debiti sono stati accumulati per realizzare qualcosa?
Data pubblicazione: 19 Maggio 2011 alle ore 13:12
ciccio  -  PROVINCIALMENTE
per gabriella ciafardini. e farina ha sistemato qualcuno?
Data pubblicazione: 19 Maggio 2011 alle ore 11:57
Parsifal  -  PROVINCIALMENTE
Benissimo! Ben vengano e si organizzino questi giovani che credono e che con passione vogliono far si che Trivento, ritorni ad esser il fulcro della politica con la P maiuscala....senza aver paura dei poteri forti (i quali posson comprare deputati...ma non i nostri Ideali). Si faccia una lista ove competenza e spirito di servizio verso il cittadino...dia finalmente slancio e ponga fine a divisioni e arroccamenti che non hanno permesso di eleggere un Consigliere provinciale! Con coraggio nasca "Trivento Tricolore" ove tutti uniti si lavori, per il bene di Trivento.
Data pubblicazione: 19 Maggio 2011 alle ore 11:52
Gabriella Ciafardini  -  PROVINCIALMENTE
Bravo Penny noi giovani non dobbiamo avere paura dei poteri forti e grazie per l' incoraggiamento e la fiducia che riponi in noi. Vorrei rispondere anche all'Anonimo del 18/5/2011 ore 8:14 dicendo che il prof. Santorelli, e penso che tutti possano constatarlo, non mi risulta che abbia sistemato qualcuno della propria famiglia, anzi i figli sono dovuti andare fuori dai confini molisani per cercare lavoro e se lo hanno trovato è solo grazie alle proprie capacità e ai titoli di studio che si sono guadagnati impegnandosi alacremente, quindi non è giusto sparare a zero contro tutto e tutti senza fare opportune distinzioni considerazioni.
Data pubblicazione: 19 Maggio 2011 alle ore 10:20
Gabriella Ciafardini  -  Associatamente
Caro ftr ti rispondo con qualche giorno di ritardo, ma purtroppo non ho avuto molto tempo a disposizione. Mi chiedi se ho una idea diversa su chi ha ridotto il mio Paese in questo stato, ma cosa vuoi che ti dica, credo che secondo logica la responsabilità è da attribuire a chi ha governato in quel periodo; tutti i debiti accumulati sono sicuramente frutto di una amministrazione poco accorta ed avveduta. Purtroppo la gente si ostina a votare sempre le stesse persone guardando al futuro secondo una logica egoistica e personalistica e non pensando alla realizzazione del bene comune e ai bisogni della collettività.
Data pubblicazione: 19 Maggio 2011 alle ore 10:02
Caino  -  PROVINCIALMENTE
Grande, Penny! Grazie.
Data pubblicazione: 18 Maggio 2011 alle ore 21:43
penny  -  PROVINCIALMENTE
i giovani....i giovani...i giovani... ma chi impedisce loro di organizzarsi?alle prossime elezioni potrebbero proporsi.Coraggio ragazzi,non fatevi spaventare o lusingare da chi vi usa da anni con promesse puntualmente non mantenute,non accontentatevi di lavori precari,di contrattini tenuti in sospeso e rinnovati con il contagocce al momento opportuno.Cercate la vostra strada in prima persona,a loro fa comodo creare un popolo di sudditi che sempre più spesso scambia diritti per favori.Non è facile scardinare cattive abitudini ma con impegno e sacrificio ci si può riuscire.Non è vero che i nostri giovani sono tutti nei bar,vi sono in giro persone validissime,intelligenze brillanti,ragazzi che si alzano alle 4 del mattino per sorbirsi 1 ora di viaggio , una giornata di catena di montaggio e un'altra ora di viaggio per tornare a casa.Solo si è persa la consapevolezza che se davvero si vuole ,si può.Non rassegnatevi,combattete per una società più giusta ,avete armi speciali:resistenza fisica, freschezza mentale,entusiasmo.L'esperienza?La conquisterete con il tempo,potreste imparare dagli errori di chi vi ha preceduto(loro non lo hanno fatto)..A presto
Data pubblicazione: 18 Maggio 2011 alle ore 17:23
anonimo  -  PROVINCIALMENTE
il penultimo anonimo si è scomodato alle 8 e un quarto per sparare sentenze in pessimo italiano e con dati inesatti;il sindaco Molinaro si chiamava Lellio.Domattina gli conviene farsi una mezzora di sonno in più,sarà più riposato , più lucido e meno cattivo
Data pubblicazione: 18 Maggio 2011 alle ore 16:36
Anonimo  -  PROVINCIALMENTE
i giovani come te che sputano veleno su persone che hanno avuto una loro professione hanno solo fatto chiacchiere come quelle del 2009 quando hanno sollevato tanto fumo per fare una lista e poi si sono ritirati nel loro guscio come tante lumache perchè hanno avuto paura di mettersi alla prova. ricordati che i giovani prima di mettersi in politica devono dimostrare quello che sanno fare,altrimenti combinano più guai di quello che abbiamo. invece di pasare il tempo in passatelle ,davanti ai bar o davanti alla mocchinette che rubano soldi devono impegnarsi nel sociale e devono interessarsi di politica prima di entrare in essa. Scendere in politica solo perchè si ha 20 o 30 anni non ha senso se non si ha la conoscenza dei problemi e il modo di risolverlo. E visto che la maggior parte hanno votato per Corallo è meglio che stiano dove sono sempre stati nei bar e sulle pubbliche piazze a pettegolare
Data pubblicazione: 18 Maggio 2011 alle ore 10:09
anonimo  -  PROVINCIALMENTE
a questo punto visto i risultati a trivento ci vuole una classe politica giovane sia l'amministrazione e tutti gli altri si possono mettere da parte questo gli ha detto il popolo con l'elezioni del 15 e 16 maggio, ci vogliono persone che non hanno interressi personali ma bensi pensare solo al bene collettivo del paese perche a trivento da dopo il sindaco molinaro antonio non si e fatto piu niente tranne che sistemarsi i fatti loro rivediti un po la storia nicolino santorelli eldo fierro tullio farina
Data pubblicazione: 18 Maggio 2011 alle ore 8:14
Caino  -  PROVINCIALMENTE
Profondo, Parsifal! Ma non è che abbia usato troppe maiuscole?
Data pubblicazione: 17 Maggio 2011 alle ore 23:37
Parsifal  -  PROVINCIALMENTE
Si ritorni, dopo questi Risultati amministrativi a far politica con la P maiuscola...e si ritrovi passione, fede, ed il buon senso di porsi al servizio del cittadino. Un primo solco è stato tracciato....ed anche Trivento, torni a far sentire il suo peso, e sia una nuova "Giovane Italia" forte di quei valori (Patria, Ordine, Giustizia Sociale e Solidarietà) a seguire con coraggio la strada intrapresa da Futuro e Libertà... movimento fondato solo tre mesi fa.
Data pubblicazione: 17 Maggio 2011 alle ore 23:30
Caino  -  PROVINCIALMENTE
Penny varrà anche un penny, ma è UNA Penny. Unica!
Data pubblicazione: 17 Maggio 2011 alle ore 23:00
Anonimo  -  PROVINCIALMENTE
basta con la rissa di pollaio: trivento con i risultati elettorali ottenuti è un paese morto
Data pubblicazione: 17 Maggio 2011 alle ore 21:30
penny  -  PROVINCIALMENTE
caro che guevara non era sul mio valore che dovevi rispondere......comunque va bene così,io posso valere anche meno di un penny ma non mi faccio convincere da chi usa il bene pubblico per faccende private.Non avranno mai la mia complicità
Data pubblicazione: 17 Maggio 2011 alle ore 20:50
Caino  -  PROVINCIALMENTE
Ogni volta che sparisce qualcosa chiedono a me! E basta! Mò è venuto Antonio e chiede a me: "dove sono i voti?" - E che ne so io? Chiedi ad Antonino! Mi ricordo quella volta che sparì Abele e Lui subito da me: Dov'è tuo fratello?... Ma debbo per forza essere stato io? Sempre a me, tutti da me...
Data pubblicazione: 17 Maggio 2011 alle ore 20:49
Caino  -  PROVINCIALMENTE
Errori, errori, errori...
Data pubblicazione: 17 Maggio 2011 alle ore 19:05
grt  -  PROVINCIALMENTE
Capisco che siete bambini ma chiedete almeno ai vostri genitori quello che è accaduto. Voi pensate alla sinistra invece di pensare che i vostri genitori insieme a tutti noi devono pagare i debiti senza aver comprato niente. Non fate gli sciocchi queste sono cose serie anche la politica. Cos'è la politica? A me non me ne frega niente. Voi siete tifosi i sono sportivo.
Data pubblicazione: 17 Maggio 2011 alle ore 17:44
roberto  -  PROVINCIALMENTE
per Anonimo ed rde : siamo in tanti ad essere nauseati dalle critiche fatte in cattiva fede. Dove sono quelle oculate, analitiche, necessarie, propositive? L'unico obiettivo che salta all'occhio è quello di costringere alla difesa, quello di equiparare due esponenti agli ANTIPODI per poter dire che entrambi sono sporchi, hanno commesso errori, non meritano fiducia.Il nostro paese continuerà ad essere avvolto dalle tenebre della notte ...
Data pubblicazione: 17 Maggio 2011 alle ore 17:33
Giò D'Arc  -  PROVINCIALMENTE
Ero certa che questo sito rappresentasse il libero sfogo dei sinistroidi...Beh in effetti di male in peggio tde: dai milioni di euro di debiti al volantinaggio del VOSTRO attuale sindaco!Che sinistra triventina COMPATTA, BENVOLUTA e ASCOLTATA dai cittadini!!!
Data pubblicazione: 17 Maggio 2011 alle ore 17:06
tde  -  PROVINCIALMENTE
Hai ragione visto quello che siete stati capaci di fare in sette anni al comune di trivento: dieci miliardi di debito. Auguri e coraggio. Che Dio salvi veramente trivento da pasquale e compani.
Data pubblicazione: 17 Maggio 2011 alle ore 16:47
Giò D'Arc  -  PROVINCIALMENTE
Caro rde in 5 anni all'OPPOSIZIONE una rotonda è già tanto; ora aspettiamo con ansia la provincializzazione della strada di CODACCHI, un CENTRO SANITARIO per CODACCHI-MONTAGNA e l'APERTURA DELLA casa di riposo A SALCITO per impegnare i numerosi giovani disoccupati! Forza Pasquale! CHE DIO SALVI TRIVENTO!!!
Data pubblicazione: 17 Maggio 2011 alle ore 16:28
rde  -  PROVINCIALMENTE
Per l'anonimo: troppo poco anzi niente. Pensi che in dieci anni basta fare una rotonda?
Data pubblicazione: 17 Maggio 2011 alle ore 16:11
Che Guevara  -  PROVINCIALMENTE
penny sei degno di portare questo nome...e secondo me ti sei anche sopravalutato...vali molto meno!!!
Data pubblicazione: 17 Maggio 2011 alle ore 15:56
Anonimo  -  PROVINCIALMENTE
E' avvilente questo chiacchiericcio! Perchè non proviamo a fare una riflessione seria sul voto del 15 e 16 maggio 2011?
Data pubblicazione: 17 Maggio 2011 alle ore 15:31

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12