Ultimi commenti

Alfieri Fiore su Trivento Live - Piazza Fontana
Scritto il 23 Febbraio 2021 alle ore 22:40

Zio franco su Trivento Live - Piazza Fontana
Scritto il 17 Febbraio 2021 alle ore 17:30

Zio franco su Trivento Live - Piazza Fontana
Scritto il 16 Febbraio 2021 alle ore 12:44

angelodercole su CENTENARIO DELLA NASCITA DEL PROFESSOR FAUSTO BRINDESI
Scritto il 15 Febbraio 2021 alle ore 15:43

angelodercole su CENTENARIO DELLA NASCITA DEL PROFESSOR FAUSTO BRINDESI
Scritto il 15 Febbraio 2021 alle ore 15:43

Half su Trivento Live - Piazza Fontana
Scritto il 23 Gennaio 2021 alle ore 23:17

Unisciti alla community di TriventinaMente
Intervieni nelle discussioni. Scrivi un commento o suggerisci un articolo per contribuire a far sapere cosa ti piace e cosa invece vorresti cambiare di Trivento.

Registra la tua email per essere sempre aggiornato sulle discussioni della community

Decorosamente

Decorosamente L'ambiente urbano è lo spazio in cui una comunità vive ed esprime la sua vitalità. Ne consegue che l'attenzione e la cura che viene prestata per gli spazi, pubblici e privati, costituiscono un dato rivelatore della dimensione umana, economica, culturale di una città.

Tale cura rappresenta un valore che contribuisce a configurare l'identità e l'attrattività di un territorio urbano e diviene un valore aggiunto che influisce sia sulla qualità della vita degli abitanti che sulle scelte dei cittadini e degli operatori economici.

Poiché noi siamo fatti per la Bellezza e tutti abbiamo un'enorme sete di Bellezza chiediamoci perché a Trivento tolleriamo le situazioni di degrado urbano, le facciate delle case senza intonaco, i balconi disadorni, le automobili parcheggiate oltre che in violazione del codice della strada anche in spregio della buona educazione e della decenza, e potremmo continuare.

Crediamo che per giungere ad una presa di coscienza di tale stato di cose sia assolutamente necessario che l'Amministrazione comunale si faccia carico del problema.

Da questo sito lanciamo al sindaco la proposta di conferire un'apposita delega politico-amministrativa al “decoro urbano” ed invitiamo i cittadini ad una riflessione sul tema anche attraverso la formulazione di proposte operative. Perché è la Bellezza che salverà il mondo. E Trivento.

Articolo letto N. 11326 volte

Pubblicato il 10 Febbraio 2011

Scrivi un commento

Per scrivere un commento è necessario essere loggati!
Se non sei registrato registrati adesso

Login

La tua Email    


La tua password  



Hai dimenticato la password?
 

I commenti all'articolo

1 - 2 - 3 - 4 - 5
N. 56 risultati trovati
Rosanna - 22 Settembre 2011 alle ore 10:13
Il centro storico è il cuore della nostra città. Si dovrebbe semplicemente ripartire da qui, o meglio si dovrebbe ritornare su ad abitare, vivere, respirare la sua aria pura ed incontaminata, la sera andare a messa, fare una passeggiata sul piano e guardare i bambini che giocano e cosi via. Insomma fare un passo indietro per andare avanti. Rosanna Carosella
gianni - 21 Settembre 2011 alle ore 15:24
La redazione mi dice che il mio intervento non è mai arrivato per cui ritiro l'accusa di censura, chiedendo scusa. Inoltro qui il mio nuovo intervento. Credo che gli amministratori di un comune debbano anche camminare perl le strade di un paese per parlare con la gente, per rendersi conto delle cose belle che ci sono e che è un peccato lasciare andare: piccoli aggiusti, piccole sistemazioni, la riapertura di un terrazino panoramico vicino al serbatoio "caammonte", la pulizia di un vicolo, la "codarda" che è tutta buche e sporcizia, la sistemazione di una fontana, scoprire che Gianni può riaprire un antico frantoio e suggerirgli come fare per accedere ai fondi regionali o europei che siano, dirgli che può fare una domanda di aiuto, che c è un bando regionale. Questo io non vedo e me ne rammarico. Se si ama questo paese bisogna partire dalle piccole cose. Poi è chiaro che su tutto questo ci vuole un progetto sul centro storico, contattare i privati possessori di vecchie botteghe. Ma quando un privato ti dona una casa, il comune la ristruttura e poi la tiene chiusa per anni cosa dobbiamo pensare? ( casa Florio). Saluti Gianni
gianni - 17 Settembre 2011 alle ore 19:34
Un mio commento non è stato pubblicato! ma che c'è la censura? Peccato in questo modo non viene più voglia di scrivere! SALUTI GIANNI DE LELLIS
giuseppe - 19 Luglio 2011 alle ore 18:46
Si può dare un consiglio al neo assessore ai lavori pubblici? Perchè non ripulire le aiuole delle rotonde che sono piene di erbacce e piantare fiori come nelle rotonde all'entrata di Campobasso? Sarebbe un bel modo di accogliere i cittadini che entrano a Trivento. Altra pulizia da fare è quella deil muraglione in Piazza Fontana dove crescono piante di fichi (non è un bel spettacolo!). Ma poi ci sarebbero tante altre cose da fare per rendere più bello il paese-+...
Domenico Webmaster - 16 Giugno 2011 alle ore 12:32
A partire da adesso, e per alcuni giorni, i vostri commenti non saranno pubblicati automaticamente su questo spazio web. Stiamo facendo una revisione del sito, cosi come descritto nell'ultimo editoriale. Ci scusiamo per il disagio e vi chiediamo di continuare a lasciare i vostri messaggi, verranno comunque pubblicati dalla redazione, anche se non in tempo reale. Grazie a tutti
Rosanna Carosella - 10 Giugno 2011 alle ore 10:42
Scusate, piccolo e frettoloso errore, altre immagini.
Rosanna Carosella - 10 Giugno 2011 alle ore 10:40
Ringrazio la redazione per avere pubblicato altri immagini di Trivento.
Caino - 8 Giugno 2011 alle ore 15:31
... e Santo subito, no?
anonimo - 8 Giugno 2011 alle ore 15:09
quante stronzate si dicono su questo sito ma non avete niente altro da fare che sparare cavolate parlate piu tusto dell'amministrazione che pian piano sta rimettento a posto le cose questo grazie al sindaco mazzei che sta notte e giorno sul comune al contrario degli altri politici che vanno solo facendo chiacchiere per il paese ci voleva proprio un sindaco cosi che non quarda in faccia a nessuno e ne copre nessuno specie i signorotti di trivento che prima il sindaco o era di destra o di sinistra venivano sempre tutelati mazzei consigliere regionale a novembre
Caino - 8 Giugno 2011 alle ore 13:15
Ma...non mi dire... grazie! ;-) Ciao!
Anonimo - 8 Giugno 2011 alle ore 13:14
se sai comporre poesie,devi arrivarci da solo,altrimenti sei poeta senza fantasia...., soprattutto erotica. Ciao.
Caino - 8 Giugno 2011 alle ore 12:59
.... No, non ce la faccio, non ci arrivo.... illuminami, ti prego!

1 - 2 - 3 - 4 - 5