Ultimi commenti

Alfieri Fiore su Trivento Live - Piazza Fontana
Scritto il 23 Febbraio 2021 alle ore 22:40

Zio franco su Trivento Live - Piazza Fontana
Scritto il 17 Febbraio 2021 alle ore 17:30

Zio franco su Trivento Live - Piazza Fontana
Scritto il 16 Febbraio 2021 alle ore 12:44

angelodercole su CENTENARIO DELLA NASCITA DEL PROFESSOR FAUSTO BRINDESI
Scritto il 15 Febbraio 2021 alle ore 15:43

angelodercole su CENTENARIO DELLA NASCITA DEL PROFESSOR FAUSTO BRINDESI
Scritto il 15 Febbraio 2021 alle ore 15:43

Half su Trivento Live - Piazza Fontana
Scritto il 23 Gennaio 2021 alle ore 23:17

Unisciti alla community di TriventinaMente
Intervieni nelle discussioni. Scrivi un commento o suggerisci un articolo per contribuire a far sapere cosa ti piace e cosa invece vorresti cambiare di Trivento.

Registra la tua email per essere sempre aggiornato sulle discussioni della community

Associatamente

Associatamente Sin dalle primi interventi su questo sito è stata evidenziata la carenza in Trivento della dimensione collettiva, che si estrinseca nella mancanza di interesse per la vita associativa e per quella politica.

Proviamo a riflettere.

Articolo letto N. 14499 volte

Pubblicato il 10 Febbraio 2011

Scrivi un commento

Per scrivere un commento è necessario essere loggati!
Se non sei registrato registrati adesso

Login

La tua Email    


La tua password  



Hai dimenticato la password?
 

I commenti all'articolo

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7
N. 73 risultati trovati
Anonimo - 28 Marzo 2011 alle ore 19:07
sei sempre un angelo anonimo a questo dice tutto
Angelo - 28 Marzo 2011 alle ore 14:38
Dignità caro anonimo.....Dignità......forse non sai nemmeno il significato.........e sicuramente non lo conosci perchè persone come te stanno contribuendo allo sfascio di tutta l'Italia ....i nostri nonni e sicuramente anche il tuo se potessero tornare indietro avrebbero molto da dirci........
Anonimo - 27 Marzo 2011 alle ore 22:17
tra angeli e denonimi stiamo proprio a posto
Angelo - 27 Marzo 2011 alle ore 20:52
Non credo che questa amministrazione possa fare peggio dell'amministrazione Corallo, peggio è proprio impossibile. Corallo e i suoi avevano proprio toccato il fondo. Più sotto non c'era nulla e infatti nulla hanno fatto trovare.....Concordo invece con la "trovata" poco felice, ma in questo paese si era abituati a vivere come nel paese di Pinocchio dove tutto era possibile....(anche portarsi l'auto sull'uscio di casa). Gianfranco è una bravissima persona che crede ancora in alcuni ideali....ma forse come tutte le grandi persone si fida troppo di chi lo circonda ed è lasciato da solo perchè altri pensano di saper far meglio di lui. Se tutti si interessassero di qualcosa alla fine ci sarebbe stato anche il tempo di pensare al Confalone per rendere giusto omaggio all'ultimo grande sindaco di Trivento. .........Non si dimentichi che tutti i soldi che stiamo pagando in tasse varie sono il regalo di Corallo e i SUOI......al posto loro mi vergognerei di camminare per il paese e salutare le persone...Non hanno dignità. Fra poco ci saranno altre elezioni......mi auguro che questo paese recuperi un pò di orgoglio.
anonimo - 26 Marzo 2011 alle ore 13:07
il sindaco mazzei dopo due anni di amministrazione riesce a srivere un manifesto dicendo che i vigili hanno troppo lavoro guindi non riescono a fare le multe quindi chi parchrggia fuori posto gli puo arrivare la contravenzione a casa complimenti con tutti questi problemi ci mettiamo a giocare a quardie e ladri. ci tengo a fare una precisazione visto che questa amministrazione dicono che loro sono molto lungimiranti e si ritengo molti colti io ho notato una cosa quando si sono svolti i funerali della moglie del sig nicolino santorelli perchè l'amministrazione non ha messo i vigili in servizio che secondo me andava fatta visto che il sig santorelli e stato anche sindaco di questo paese, alla faccia delle persone colte
Anonimo - 25 Marzo 2011 alle ore 19:31
concordo sul giudizio dell'anonimo sull'amministrazione
anonimo - 25 Marzo 2011 alle ore 17:22
questa amministrazione sta facendo piu danni dell'amministrazione corallo
Rosanna Carosella - 23 Marzo 2011 alle ore 21:57
Purtroppo quando accadono eventi che allontanano la persona amata da coloro che la amano le parole sono davvero poca cosa. La prematura scomparsa della signora Luciana ci ha lasciato davvero sgomenti. In molti infatti, abbiamo avuto il privilegio di conoscere le sue qualità, la sua forza, la sua generosità,il suo altruismo, la sua gioia di vivere, il suo sorriso. Moglie, madre, amica, insegnante, educatrice, catechista, instancabile e dalle mille risorse (come Maria e Domenico del resto), ha saputo affrontare il suo dolore nel silenzio, con fede e dignità dimostrando fino all'ultimo il suo eccezionale amore per la vita. Grazie per tutto ciò che ci avete donato e lasciato. Non dimenticheremo.
GABRIELLA CIAFARDINI - 23 Marzo 2011 alle ore 17:09
E' doveroso porgere un messaggio di cordoglio a Domenico Santorelli, che ha rea lizzato questo sito, per l'immatura scomparsa della cara mamma : persona gentile ed affabile, mamma accorta e premurosa, insegnante colta ed impeccabile.
Rosanna Carosella - 12 Marzo 2011 alle ore 9:04
Oggi pomeriggio alle ore 17,30 presso il salone del Centro polifunzionale di Colle S.Giovanni ci sarà la prima delle conferenze dibattito organizzate dalle parrocchie di Trivento per il tempo quaresimale. Il relatore sarà il Preside prof. Luigi Picardi e tratterà un tema attuale ed interessante "Chiesa e Mezzogiorno 1948-2010".(www.diocesitrivento.it). Sarebbe bello che partecipassimo tutti.
Rosanna Carosella - 26 Febbraio 2011 alle ore 15:23
La conferenza è stata rinviata a causa del maltempo. Rinnovo comunque l'invito per la prossima data che verrà comunicata sul sito della diocesi di Trivento (www.diocesitrivento.it). Buona domenica.
Rosanna Carosella - 25 Febbraio 2011 alle ore 11:03
DOMANI POMERIGGIO alle ore 16,30 presso il Centro polifunzionale di Trivento (Colle S. Giovanni) si terrà la quarta conferenza del ciclo della dottrina sociale della Chiesa, dal titolo "La cooperazione di gruppo, fiducia, invidia e gelosia, negoziazione e gestione dei conflitti,ecc.." La conferenza sarà tenuta da Padre Luciano Larivera, gesuita originario di Montefalcone e redattore della rivista Civiltà Cattolica. Voglio invitare tutti a partecipare a quest'incontro poichè l'ultimo che si è tenuto il 29 gennaio, è stato particolarmente interessante per i temi affrontati, e per il confronto costruttivo che da esso ne è derivato. Mi rivolgo soprattutto ai giovani: non trascuriamo la formazione cristiana perchè essa è fondamentale per costruire il "bene comune". La dottrina sociale della chiesa in tal senso rappresenta uno strumento indispensabile per affrontare la crisi di valori che caratterizza il nostro tempo e per migliorare la nostra realtà sociale. A tal fine voglio riportare alcune frasi del Compendio, che io invito a leggere:" Scoprendosi amato da Dio l'uomo comprende la propria dignità, impara a non accontentarsi di sè e ad incontrare l'altro in una rete di relazioni sempre più autenticamente umane. Uomini resi nuovi dall'amore di Dio sono in grado di cambiare le regole e la qualità delle relazioni e anche le strutture sociali: sono persone capaci di portare pace dove ci sono i conflitti, di costruire e coltivare rapporti fraterni dove c'è odio, di cercare la giustizia dove domina lo sfruttamento dell'uomo sull'uomo: solo l'amore è capace di trasformare in modo radicale i rapporti che gli esseri umani intrattengono tra loro. Inserito in questa prospettiva ciascun uomo di buona volontà può intravedere i vasti orizzonti della giustizia e dello sviluppo umano nella verità e nel bene". Non perdiamo quest'occasione di confronto. Vi aspetto.

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7