Ultimi commenti

Alfieri Fiore su Trivento Live - Piazza Fontana
Scritto il 23 Febbraio 2021 alle ore 22:40

Zio franco su Trivento Live - Piazza Fontana
Scritto il 17 Febbraio 2021 alle ore 17:30

Zio franco su Trivento Live - Piazza Fontana
Scritto il 16 Febbraio 2021 alle ore 12:44

angelodercole su CENTENARIO DELLA NASCITA DEL PROFESSOR FAUSTO BRINDESI
Scritto il 15 Febbraio 2021 alle ore 15:43

angelodercole su CENTENARIO DELLA NASCITA DEL PROFESSOR FAUSTO BRINDESI
Scritto il 15 Febbraio 2021 alle ore 15:43

Half su Trivento Live - Piazza Fontana
Scritto il 23 Gennaio 2021 alle ore 23:17

Unisciti alla community di TriventinaMente
Intervieni nelle discussioni. Scrivi un commento o suggerisci un articolo per contribuire a far sapere cosa ti piace e cosa invece vorresti cambiare di Trivento.

Registra la tua email per essere sempre aggiornato sulle discussioni della community

Associatamente

Associatamente Sin dalle primi interventi su questo sito è stata evidenziata la carenza in Trivento della dimensione collettiva, che si estrinseca nella mancanza di interesse per la vita associativa e per quella politica.

Proviamo a riflettere.

Articolo letto N. 14497 volte

Pubblicato il 10 Febbraio 2011

Scrivi un commento

Per scrivere un commento è necessario essere loggati!
Se non sei registrato registrati adesso

Login

La tua Email    


La tua password  



Hai dimenticato la password?
 

I commenti all'articolo

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7
N. 73 risultati trovati
Anonimo - 12 Maggio 2011 alle ore 11:37
Il rinfresco elettorale del candidato del centro sinistra si è chuso con sagne e fagioli,quello dei due di centro destra culminerà con la porchetta. Che differenza c'è tra questi signori che pretendono di rappresentare il nuovo mentre si comportano da uomini della preistoria? Che necessità c'è da dare da mangiare; solo per attirare i topi nella trappola facendo loro trovare formaggio fresco con fave? Questo è il livello della politica triventina. da questo penoso comportamento si sono salvati solo pochi che dialogano con la gente facendo il porta a porta. potranno pure portare disturbo,ma in compenso pur non ricevendo un voto ottengono un buon bicchiere di vino
ghy - 12 Maggio 2011 alle ore 9:38
Invece di svegliarvi e pensare veramente al futuro dei vostri figli continuate a pensare la politica come tifosi di questo o quel candidato, a prescindere da tutto quello che hanno combinato. Vi sembra normale? Invece di dare spazio e fiducia a chi ama il suo paese e disinteressatamente cerca di risolvere i molti problemi che ci attanagliano, specie dopo i molti debiti (miliardi delle vecchie lire) che il comune ha accumulato con il sindaco Pasquale Corallo, continuate allegramente a far festa nei diversi banchetti elettorali. Dopo le votazioni certamente qualcuno di voi sarà premiato ma sarà sempre chi ha già avuto e mai chi deve avere. Buona fortuna a chi deve ancora avere. Penso però che nel bigliettino troverà ancora una volta scritto: rivotami sarai più fortunato.
Anonimo - 12 Maggio 2011 alle ore 9:12
ieri sera sono stato all'incontro con gli elettori del candidato Nazzario Felice; non ho ascoltato nessun punto di programma per la provincia,ma solo la cantilena che stiamo lavorando per l'amministrazione comunale. Ma non votiamo per la provincia?Perchè questo continuo difendersi? E' la prova di tutti gli errori che si stanno commettendo. Il candidato che vuole fare per la provincia, quello che fa per il Comune? ossia niente. Vi erano qualche centinaio di persone segno che sindaco e vicesindaco valgano tanto. Mi aspettavo di sentire qualche proposta per la provincia, invece niente, zero assoluto. Complimenti
Anonimo - 12 Maggio 2011 alle ore 6:33
incomincia a cambiare residenza perchè vedi burrattinai solo da una parte
Cimarosa - 11 Maggio 2011 alle ore 20:43
Trivento: il paese dei Balocchi................tanti Pinocchi in fila per essere manovrati dal burattinaio di turno. Non contenti del dissesto, non contenti del fatto che molti dei vecchi amministratori sono finiti sotto inchiesta e FORSE dovranno restituire dei soldi. Non contenti delle tasse che pagano per colpa LORO. Non contenti del lavoro che non c'è. Non contenti del degrado che c'è, continuano a rimpiangere il passato e auspicano un ritorno trionfale di queste persone......Può darsi che il nuovo non sia bello come avremmo voluto che fosse, ma è sempre meglio provare a cambiare e dare la possibilità ai nuovi di lavorare che tornare nel fondo del barile....Se così non sarà,..forse è il caso di cominciare a pensare, seriamente, di cambiare residenza.
Rosanna Carosella - 11 Maggio 2011 alle ore 10:13
Ma tu chi? Le persone che scrivono su questo sito hanno un nome, un cognome,ed una faccia. Quando ponete delle domande o fate delle accuse ben precise metteteci il soggetto. Coraggio a chi? Chi ha un'identità improbabile ed indefinita si permette di dare coraggio, stiamo al di fuori di ogni logicità. Prendere in giro, puntare il dito, e mettersi l'uno contro l'altro non è la strada da seguire in nessun caso ma noto, con rammarico, che è sempre quella più facile.
rfe - 10 Maggio 2011 alle ore 23:33
Allora sei tu che predichi bene e razzoli male. Auguri stai in buona compagnia. Perchè temi queste persone? Ti hanno promesso qualcosa? Coraggio esprimiti su "coloro che....." senza paura. Ormai sei grande.
maurizio scarano - 10 Maggio 2011 alle ore 16:58
Acc... anche stavolta non ho messo il nome. Eccomi.
Anonimo - 10 Maggio 2011 alle ore 16:58
Dai commenti credo che sia meglio rinviare discussioni più concrete al dopo elezioni. Adesso, come sempre, le varie fazioni sono in sterile competizione fra di loro. Fra un mesetto, quando si sarà capito che tutto è come prima e si sarà sopito l'eco delle polemiche, forse si potrà cercare di ragionare sulle cose.
gtr - 10 Maggio 2011 alle ore 11:42
Le persone che conosciamo e che hanno combinato tutto quello che sappiamo al comune di Trivento, sono veramente da ritenere serie corrette e soprattutto oneste? Mi spieghi perchè? Grazie
ANONIMO - 27 Aprile 2011 alle ore 23:24
Per tutta quella gente che pensa di offendere e diffamare persone serie, corrette e soprattutto oneste dicendo falsità in modo squallido dico che prima di aprire bocca facendo uscire aria giusto per cambiarla dovrebbe pensare maggiormente alle sciocchezze ke hanno appena fatto volare e essere a conoscenza totale delle vere vicende accadute!!
ANONIMO - 27 Aprile 2011 alle ore 23:23
Per tutta quella gente che pensa di offendere e diffamare persone serie, corrette e soprattutto oneste dicendo falsità in modo squallido dico che prima di aprire bocca facendo uscire aria giusto per cambiarla dovrebbe pensare maggiormente alle sciocchezze ke hanno appena fatto volare e essere a conoscenza totale delle vere vicende accadute!

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7