Ultimi commenti

Alfieri Fiore su Trivento Live - Piazza Fontana
Scritto il 23 Febbraio 2021 alle ore 22:40

Zio franco su Trivento Live - Piazza Fontana
Scritto il 17 Febbraio 2021 alle ore 17:30

Zio franco su Trivento Live - Piazza Fontana
Scritto il 16 Febbraio 2021 alle ore 12:44

angelodercole su CENTENARIO DELLA NASCITA DEL PROFESSOR FAUSTO BRINDESI
Scritto il 15 Febbraio 2021 alle ore 15:43

angelodercole su CENTENARIO DELLA NASCITA DEL PROFESSOR FAUSTO BRINDESI
Scritto il 15 Febbraio 2021 alle ore 15:43

Half su Trivento Live - Piazza Fontana
Scritto il 23 Gennaio 2021 alle ore 23:17

Unisciti alla community di TriventinaMente
Intervieni nelle discussioni. Scrivi un commento o suggerisci un articolo per contribuire a far sapere cosa ti piace e cosa invece vorresti cambiare di Trivento.

Registra la tua email per essere sempre aggiornato sulle discussioni della community

Associatamente

Associatamente Sin dalle primi interventi su questo sito è stata evidenziata la carenza in Trivento della dimensione collettiva, che si estrinseca nella mancanza di interesse per la vita associativa e per quella politica.

Proviamo a riflettere.

Articolo letto N. 14498 volte

Pubblicato il 10 Febbraio 2011

Scrivi un commento

Per scrivere un commento è necessario essere loggati!
Se non sei registrato registrati adesso

Login

La tua Email    


La tua password  



Hai dimenticato la password?
 

I commenti all'articolo

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7
N. 73 risultati trovati
Anonimo - 24 Aprile 2011 alle ore 11:41
aaaaa
Anonimo2 - 23 Aprile 2011 alle ore 9:12
Caro Anonimo smettiamola di accusare ed offendere chi ha la volontà di contribuire alla gestione della cosa pubblica, anche tra mille difficoltà, impariamo a collaborare,esponiamoci e diamo una mano a chi cerca di operare per la crescita del nostro paese. In fondo, colui che accusi svolge da anni un'attività lavorativa gratificante che lo impegna 24 ore su 24 e non ha certo bisogno di un incarico politico per vivere.
anonimo2 - 23 Aprile 2011 alle ore 8:29
Mi rivolgo ad Anonimo e mi firmo Anonimo2 tanto per non abbandonare il clima di vigliaccheria che aleggia dietro questa firma. Mia nonna diceva che prima di parlare bisogna pensare,poi contare fino a 10 e infine esprimere il proprio pensiero... forse questa strategia è da triplicare nel caso in cui si fanno delle accuse a qualcuno, chiunque esso sia, senza alcuna documentazione ma per un semplice sentito dire. In data 28/06/2010 il Consiglio Provinciale è stato convocato per deliberare anche sui seguenti punti all'ordine del giorno : Iniziativa progettuale Youth at work (DESTINAZIONE LAVORO) rivolta ai giovani. TRASPORTO studenti disabili e assistenza alla comunicazione. Variazione al Bilancio per maggiori entrate per RISARCIMENTO DANNI ALL'AGRICOLTURA. Inoltre i candidati sono 11 e votare è un diritto di ogni cittadino conquistato in 150 anni di storia: dal suffragio ristretto su base censitaria del 1861 a quello universale raggiunto nel 1975.
Anonimo - 22 Aprile 2011 alle ore 7:37
ci voleva la campagna elettorale per fare fare qualche leccata di asfalto o per annunciare l'apertura di una struttura sportiva progettata nel 2000? e' questo il nuovo politico?
anonimo - 21 Aprile 2011 alle ore 8:35
se i cittadini di trivento ragionerebbero un po con la testa alla provincia non dovrebbero andare a votare perche questi politici stanno facendo solo a corsa per la loro poltrona quindi non vanno votati perchè a nessuno di loro interessa le sorti di trivento.
Anonimo - 20 Aprile 2011 alle ore 17:06
Pasquale Corallo ed antonio Felice sono stati sindaco e vicesindaco dell'amministrazione del dissesto finanziario. devono dissestare anche la provincia di campobasso? ai cittadini il compito di una degna risposta.
nalim - 20 Aprile 2011 alle ore 13:49
io mi sto veramente vergognando di essere cittadino triventino! ho letto che alle prossime elezioni ci sono una decina di candidati (che saranno tutti trombati per la gioia di iorio e de matteis). ho letto anche che il presidente della squadra di calcio ha intenzione di mollare tutto (lo giustifico pienamente per la non partecipazione della gente e di quanti potrebbero contribuire a portare avanti il nome di questo paesucolo in giro per l'Italia). Non siamo uniti come i cittadini di tutti gli altri paesi, siamo solo capaci di criticare chi fa qualcosa (vedi pro-loco) ma non ci esponiamo mai in prima persona quando ce ne bisogno
Cimarosa - 16 Aprile 2011 alle ore 20:00
Vergogna! coloro che hanno affossato Trivento ce li troviamo candidati alle provinciali e nessuno dice niente,,,,,,,,
moralizzatore - 13 Aprile 2011 alle ore 19:37
associatamente???che brutto termine per la comunità triventina.....non siamo capaci nemmeno di portare avanti la pro-loco che mettiamo di mezzo la politica!!!!!!!LA COSA CHE MI FA RIDERE DI PIU' è CHE LA PERSONA CHE PROPONE IL QUESITO, TEMPO FA QUANDO ERA DIRIGENTE DELLA SQUADRA DI CALCIO NON VOLEVA CHE I RAGAZZI DI TRIVENTO GIOCASSERO TITOLARI IN PRIMA SQUADRA...AHAHAHAHAHAHAHAHH, ASSOCIATAMENTE...A............. "DELINQUERE"
Beppe Grillo - 2 Aprile 2011 alle ore 15:56
Il Triventino ha la corazza di un insetto, un doppio strato di cheratina, tutto gli scivola addosso. Non è più cinico, neppure rassegnato, ma inconsapevole. Solo quando varca il confine si accorge di essere prigioniero di un incubo, ma, al rientro, gli è sufficiente qualche giorno per ricadere nell'oblio. (il triventino italiano)
Enrico Griguoli - 29 Marzo 2011 alle ore 18:48
Una sommessa richiesta ai responsabili di questo sito: non date più spazio agli anonimi, perchè a chi non ha il coraggio di assumersi la responsabilità delle proprie azioni non può consentirsi di insultare impunemente il prossimo. I vili conigli vanno isolati e relegati nelle gabbie a loro destinate.
anonimo - 29 Marzo 2011 alle ore 17:17
gli attuali amministratori del Comune di Trivento qualcono di loro vorrebbe canditarsi alla provincia ma hanno molta paura di essere trombati di brutto visto a che stato è arrivata l'amministrazione

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7